Sua maestà la cioccolata

L’attesa mette già il buonumore ed Il momento e` solenne!

Ma cosa si stara` aspettando?

Quello che si sa e` che ha la capacita` di rendere piacevole la piu` insignificante delle giornate;

di far sbocciare un sorriso da un viso imbronciato;

di rendere indimenticabile una bella chiacchierata;

di sciogliere un momento di rabbia per rimediare ad una bisticciata.

E’ sua maesta`la cioccolata!

Ed eccola finalmente !

Servita in una tazza di fine porcellana con bordi tinteggiati d`oro.

Ma questo poco importa, anche se servita in un semplice bicchiere e` pur sempre lei.

Vinciamo le resistenze ideologiche sulle leggi gravitazionali, che la bisbetica bilancia ci ricorda.

Di tanto in tanto facciamoci invitare da una bella tazza di cioccolata!

Mettiamoci comodi ad un tavolo di un bistrò, o dinanzi ad un caminetto oppure comodamente seduti sul divano di casa e godiamoci questo momento; che siamo soli od in compagnia, il risultato è comunque assicurato.

Si dice che possa ispirare rimedio a qualche rompicapo

Ma la cioccolata in tazza sapete come si fà ?

Questi sono gli ingredienti:

250 ml latte fresco,

65 g cacao amaro,

15 g amido di mais (o fecola),

25 g zucchero a velo,

2 baccelli di vaniglia (facoltativi).

E’ necessario setacciare il cacao, l’amido di mais e lo zucchero a velo. Il cacao può essere unito ai baccelli di vaniglia . Il tutto ora dev’essere inserito in un sacchetto per alimenti e amalgamato per bene. A questo punto la polvere va messa in un pentolino ed una parte del latte va versata a filo mescolando bene con una frusta perché non si formino grumi. Una volta che il cacao si sarà ben sciolto nel latte, va unito quello restante e si accendete il fuoco. E’ necessario continuate a mescolare per evitare i grumi e quando il composto avrà raggiunto la consistenza desiderata si può spegnere il fornello. La cioccolata va versata fumante nella tazza e gustata così com’è oppure con l’aggiunta di panna montata. Un ottima alternativa è quella di aggiungere scorrette d’arancia, amaretti oppure con un goccio di rum per aromatizzarla.

Ed ora leccatevi i baffi !


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...