Una giornata qualunque

E’ una fredda mattinata, le mani cercano conforto nelle tasche alla ricerca di un paio di guanti stropicciati.

C’è ancora silenzio per le strade, solo qualche passante accompagnato dal rumore di passi affrettati

Si sentono lontani i rintocchi di un campanile,

il traffico sommesso

Un sole ancora assonnato, si leva impigrito sui tetti infreddoliti, la città si sta lentamente svegliando, i camini nel frattempo stanno già fumando …

il fumo sale lentamente, per fondersi con il cielo ingrigito,

nuvole cotonose cominciano a tingersi di colori tenui.

È ancora troppo presto per mostrare colori sgargianti è ancora troppo presto per fare baccano .

Ogni alba è diversa, in una giornata qualunque.

Brevi riflessioni non appena giunta al mio posto di lavoro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...